Il Progetto

OT4CLIMA nasce per studiare gli impatti dei cambiamenti climatici su scala locale, analizzando sia fenomeni a medio e lungo termine (es. stress vegetazionali e siccità), sia gli eventi estremi, caratterizzati da una dinamica evolutiva rapida (come ad esempio i fenomeni meteorologici intensi o gli incendi). La finalità è quella di fornire strumenti e metodologie innovativi a supporto di strategie di mitigazione appropriate ed efficaci.
OT4CLIMA propone la progettazione e la realizzazione di tecnologie e sensoristica avanzata da allocare su sistemi di Osservazione della Terra (OT) multi-piattaforma e intende sviluppare metodologie originali di analisi, interpretazione, integrazione e fusione di dati OT eterogenei.
OT4CLIMA senza avere la pretesa di affrontare la problematica del Cambiamento Climatico nella sua totalità e complessità, contribuisce su specifici ambiti fenomenologici, parametri osservabili e matrici ambientali, al fine di supportare gli enti e le istituzioni locali preposti al controllo dell’ambiente e del territorio. In particolare, le attività di ricerca e sviluppo previste si focalizzano su due principali processi naturali strettamente connessi al cambiamento Climatico: il Ciclo del Carbonio e il Ciclo dell’Acqua.
OT4CLIMA è un progetto finanziato nell’ambito del Programma PON Ricerca e Innovazione 2014/2020, Avviso per la presentazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nelle 12 aree di specializzazione individuate dal PNR 2015-2020 – Area di Specializzazione “Aerospazio”.
Le attività di OT4CLIMA sono partite ufficialmente il 1 settembre 2018 e si concluderanno il 28 febbraio 2022.